Obiettivo:
Offrire al mercato dell’occhialeria e a tutte le aziende che realizzano lavorazioni laser su piccoli lotti di alta qualità una macchina che fosse precisa, affidabile e “leggera”, anche come costi di esercizio. 

Soluzione:
Applyca ha realizzato CUBE, isola per il taglio laser in fibra dall’architettura modulare e dalla struttura compatta (2.500 mm di lato), equipaggiata con controllo e sorgente laser FANUC.

Risultato:
CUBE è una macchina adatta a diverse applicazioni ed esigenze, che si rivolge ad un target attento a mantenere la competitività a livelli elevati, senza però richiedere investimenti proibitivi o occupare spazio vitale in officina. La presenza a bordo di soluzioni FANUC è garanzia di affidabilità e offre ad Applyca nuove opportunità di business anche Oltreoceano.
 
SCARICA IL PDF

Un’isola versatile e compatta per tutte le applicazioni di taglio laser in fibra

Applyca SRL

Strategicamente posizionata nel cuore del Nord Est industriale, Applyca è un system integrator in grado di fornire prodotti e software applicativi chiavi in mano per le più diverse esigenze applicative, forte di un’esperienza sul campo di oltre 25 anni. 
Applyca è anche un’azienda che sa come distinguersi dai suoi competitor: alla fiera EMO 2015, infatti, aveva portato “Rob il pianista”, due robot LR Mate 200iD con “mani” in alluminio programmati per suonare al piano alcune canzoni, tra le quali anche l’Inno di Mameli. 

Programmare un robot è una skill comune a tutti gli integratori, ma c’è sempre un particolare che fa la differenza”, spiega Alfonso Sciarrabone, Responsabile Commerciale di Applyca. “Nel nostro caso è l’esperienza solida unita ad un’elevata capacità di personalizzazione”.

Applyca ha di recente realizzato CUBE, una macchina a taglio laser in fibra ad alta precisione che si pone ai vertici della sua categoria per accuratezza, efficienza, affidabilità e bassi costi di esercizio. “Il laser a fibra è molto flessibile e quindi gestibile in maniera veloce, e può effettuare efficientemente diversi tipi di lavorazione come taglio e marcatura, offrendo una completezza e un’intensità che mancano al laser CO2”. 

Equipaggiata con controllo numerico serie 30i-LB e sistema laser FANUC da 2 kW, CUBE può inoltre essere completata da un robot di asservimento FANUC R-2000iC/125L.
 

La macchina a taglio laser che non c’era

Presentata in anteprima a SamuMetal 2018, CUBE è una macchina a taglio laser in fibra unica nel suo genere. È infatti caratterizzata da un’estrema compattezza e da dimensioni contenute, appena 2500 x 2500 x 2500 mm. Nell’attuale panorama laser dominato da macchine molto grandi e ingombranti, CUBE va a rivolgersi a quella parte di mercato che desidera effettuare lavorazioni laser ma non dispone di molto spazio in officina né presenta esigenze particolarmente complesse, e che quindi è sensibile anche all’investimento richiesto. Inoltre, le sue dimensioni ne consentono il trasporto in container standard di 20 o 40 piedi, qualità apprezzabile per la gestione delle spedizioni e che apre ad Applyca nuove opportunità e prospettive anche Oltreoceano.
In linea con la più moderna tecnologia dell’industria aeronautica, CUBE è realizzata in alluminio, con una struttura molto leggera (6.000 kg) che le assicura dinamismo e velocità di esecuzione. 
Il fatto di montare controllo e sistema laser FANUC offre la garanzia dell’affidabilità totale delle soluzioni dell’azienda giapponese, unita al vantaggio di un’assistenza globale tempestiva e qualificata. “Senza dimenticare che il nome FANUC, per un’azienda piccola come la nostra, apre porte altrimenti difficilmente praticabili, soprattutto all’estero”, sottolinea Sciarrabone di Applyca.
 
Altra particolarità di CUBE è il suo essere una macchina laser dall’architettura modulare; è cioè possibile affiancare al core della macchina dei moduli ad hoc per portarla a una dimensione superiore, secondo la configurazione richiesta dai clienti. Il vantaggio evidente è quello di proporre al mercato una macchina “leggera”, non sovradimensionata, e versatile nel crescere insieme con le esigenze specifiche del progetto.
I moduli possono poi essere asserviti da sistemi di caricamento automatico o con cella robotizzata in grado di separare il prodotto finito dallo sfrido.

Alcuni nostri clienti realizzano ad esempio traversate per ponti autostradali o sul fiume e hanno esigenze di tagliare pezzi lunghi anche 30-40 metri. Altri invece realizzano lame circolari per il taglio del legno. Con CUBE Applyca propone al mercato una macchina laser che va bene tanto per la piccola officina che lavora lamiere di dimensioni ridotte che per l’azienda abituata a gestire pezzi più grandi”.

CUBE consente inoltre all’azienda friulana di entrare nel mercato dell’occhialeria, storicamente ubicato nel bellunese. 
Le aziende locali che gravitano intorno al mondo degli occhiali sono spesso realtà piccole e artigianali capaci di realizzare un prodotto di altissima qualità. La tendenza del settore è quella di tagliare al laser aste e frontali, così da ottenere particolari di design e utilizzare materiali resistenti e leggeri come il titanio. Senza dimenticare che questo tipo di lavorazioni è spesso personalizzato, dedicato a piccoli lotti”. 

È chiaro quindi che queste realtà hanno bisogno di equipaggiarsi con una macchina laser per restare competitive, senza però stravolgere il budget delle officine o occupare spazio vitale in produzione. Il vantaggio di CUBE è quello di offrire il massimo della versatilità unito a una struttura estremamente compatta. Il “plus” dato dalla presenza di soluzioni FANUC a bordo è quello di poter indicizzare le attività legate a velocità e qualità di taglio.
 
CUBE permette di ospitare un foglio di lamiera di 1.500 x 3.000 mm fino a 220 kg di peso, la parte che eccede esce dalla feritoia della macchina e sarà permesso all’operatore eseguire un avanzamento automatico oppure manuale. La velocità di taglio raggiunge i 60 m/min, con generatore FANUC FF2000i-A da 2kW che mantiene l’accelerazione 2G durante il taglio.

I sistemi laser FANUC

I modelli della serie laser a fibra proposti da FANUC sono sette, con potenze da 500 W a 6 kW. I controlli a laser del tipo 30/31i-LB risultano particolarmente adatti per le applicazioni “fly cut”. La “L” della sigla dell’unità di controllo indica che la stessa è dotata di funzioni specifiche per l’impiego del laser – funzioni che ottimizzano notevolmente l’efficacia, l’intelligenza e la qualità della lavorazione nelle macchine utensili a taglio laser. L’aspetto esteriore e l’interfaccia utente sono identiche a tutti gli altri controlli CNC di FANUC. 

Il CN 30i-LB può controllare fino a 32 assi, di cui 24 simultaneamente. Nel caso delle macchine a lavorazione laser 3D potrà così essere applicato il funzionamento a 5 assi, ottimale per il laser a fibra. La connessione del laser non viene effettuata tramite il Link I/O, bensì per mezzo del FANUC Serial Servo Bus (FSSB), ad alta velocità.

Dato che il comando gestisce il movimento degli assi e la regolazione della potenza laser in modo sincronico, con il CNC FANUC si ottengono elevate velocità di taglio di alta qualità. Quando il laser, per es., deve tagliare un angolo, la velocità del taglio e la potenza del laser vengono regolate simultaneamente, ottenendo una qualità di taglio ottimale. Girando attorno all’angolo a velocità bassa, anche la potenza laser risulterà perciò ridotta.

“Volando sopra la lamiera”, il laser potrà essere inserito con la massima precisione sul punto esatto predeterminato. Il laser, per il taglio si porterà sul punto previsto con una precisione di µ. Questa funzione denominata “fly cut” richiede che vi sia una latenza minima tra segnale ed esecuzione. Questo è possibile grazie alla rapida connessione del Bus FSSB FANUC. Per il comando a laser, il tempo impiegato è nell’ambito dei µs. Così si raggiungono elevate velocità “fly cut” e, contemporaneamente, un’elevata precisione di posizionamento.

Il laser a fibra FANUC funziona ad una lunghezza d’onda di 1,070 µm. In questo modo, per le lamiere più sottili si possono raggiungere delle velocità di taglio notevolmente superiori che con un laser CO2. Un altro vantaggio del laser a fibra consiste nel suo efficiente e basso consumo di energia