TECOI e FANUC collaborano per produrre macchine CNC all'avanguardia 

Obiettivo:
Migliorare costantemente le prestazioni della macchina, rimanere competitivi, aumentare la precisione, limitare il fermo produzione, ridurre la durata del processo di lavoro e aumentare la produttività.

Soluzione:
Dotare le macchine TECOI dei sistemi CNC della serie 31i FANUC di semplice programmazione. Installare robot FANUC per scaricare parti finite. Dotati di un organo di presa con 40 ventose indipendenti, questi robot prelevano e posizionano sui pallet parti pronte per il packaging.

Risultato:
Produttività e precisione sono migliorate grazie all'introduzione dei controlli numerici con prestazioni elevate FANUC nella gamma di macchine di TECOI. In modo analogo, l'aggiunta di robot FANUC ha consentito di semplificare i processi di manipolazione e ha aumentato il rendimento.



"FANUC" dichiara il direttore generale di Tecoi, Jorge Rodríguez "è stato scelto principalmente per la precisione e la versatilità che era in grado di offrire in innumerevoli attività, ad esempio la smussatura. Dopo avere implementato le teste coniche sulle nostre macchine, si sono imposti requisiti più elevati, che i controlli utilizzati fino a quel momento non erano in grado di fornire. Era necessario un controllo numerico più potente in grado di svolgere più attività per controllare una serie di funzioni, quali taglio degli smussi, controllo altezza delle lamiere, miglioramento della precisione dei motori e capacità di coordinare i movimenti nei 6 assi…"

Il ruolo cruciale di controllo numerico e automazione

AUMENTO DI FLESSIBILITÀ E PRODUTTIVITÀ NEL TAGLIO DI LAMIERE

TECOI, noto specialista nella progettazione e nella produzione di macchine da taglio, ha trovato in FANUC il partner perfetto per sviluppare macchine e sistemi di produzione innovativi e altamente competitivi. Controllo numerico e automazione hanno ricoperto un ruolo fondamentale nel raggiungere gli obiettivi fissati nella sua strategia aziendale. TECOI è stato fondato nel 1995, a Valle de Sabero de León, come risultato della fusione tra due aziende, una specializzata nella produzione di macchinari automatizzati, l'altra focalizzata sullo sviluppo di soluzioni tecniche nel settore dei metalli. Questa combinazione di risorse umane e tecniche è ciò che ispira l'azienda a investire sull'innovazione e sulla progettazione di tutte le macchine e le parti che produce. Inizialmente la sua attenzione si è concentrata principalmente su progettazione, produzione, installazione e manutenzione di tavole e macchine industriali di taglio al plasma e a ossicombustione. Successivamente ha ampliato la propria gamma di prodotti alle macchine da taglio laser e alle macchine combinate di taglio della lamiera, lavorazione meccanica e preparazione di bordi di saldatura. L'ultima generazione di macchine utensili è stata un miglioramento del processo di taglio, poiché sono stati integrati i modelli precedenti. In alcune applicazioni di preparazione dei bordi di saldatura e in settori specifici è importante che siano soddisfatte determinate condizioni stabilite. Ad esempio, è consigliabile non impiegare metodi di trattamento termico per la preparazione dei bordi di saldatura nel settore dell'energia eolica, poiché il riscaldamento può alterare le proprietà dei materiali. Per risolvere problemi pratici come questi, l'azienda ha adottato la lavorazione meccanica per foratura, maschiatura rigida e fresatura. E soprattutto, ogni macchina attualmente prodotta può essere configurata anche in base alle esigenze specifiche di ogni cliente.

Un alleato prezioso

Per continuare a migliorare le prestazioni delle macchine, era necessario dotarle di controlli che consentissero loro di funzionare con precisione e affidabilità maggiori. È stato allora che ha avuto la collaborazione con FANUC, che ancora oggi ricopre un ruolo fondamentale nella strategia aziendale. "FANUC" dichiara il direttore generale di Tecoi, Jorge Rodríguez "è stato scelto principalmente per la precisione e la versatilità che era in grado di offrire in innumerevoli attività, ad esempio la smussatura. Dopo avere implementato le teste coniche sulle nostre macchine, si sono imposti requisiti più elevati, che i controlli utilizzati fino a quel momento non erano in grado di fornire. Era necessario un controllo numerico più potente in grado di svolgere più attività per controllare una serie di funzioni, quali taglio degli smussi, controllo altezza delle lamiere, miglioramento della precisione dei motori e capacità di coordinare i movimenti nei 6 assi…"
In questo campo, la vasta esperienza di FANUC in soluzioni di automazione ha contribuito notevolmente, aggiungendo valore alle competenze di taglio di Tecoi. Un'alleanza perfetta. Operazioni al plasma e a ossicombustione, taglio laser e lavorazione meccanica, soprattutto foratura, maschiatura rigida e fresatura, possono tutte essere controllate tramite il controllo numerico a prestazioni elevate, il modello 31i.
Marcos, direttore acquisti di Tecoi, afferma "Inoltre abbiamo ottimizzato il processo di produzione e siamo passati dall'assemblaggio di un CN (controllo numerico) in quaranta ore allo stesso assemblaggio in appena sei ore". Altro punto di forza dei controlli FANUC è che sono facili da programmare e utilizzare.
Tecoi ha sviluppato il proprio software che è molto versatile e intuitivo da usare: CISCAD. La sua caratteristica principale è la capacità di lavorare con diversi tipi di tecniche di taglio a seconda del lavoro di taglio richiesto. Questo consente di tagliare fori a diverse velocità e profondità rispetto ai bordi. Il software CISCAD funziona perfettamente con le funzionalità di controllo di FANUC conferendo ottima affidabilità al sistema. Utilizza anche altri programmi per manipolazione delle lamiere, nesting automatico, gestione delle attività, sviluppo dei parametri di fusione, gestione dei costi e così via. "Il vantaggio di avere un controllo come il 31i è che possiamo implementarlo nelle macchine che produciamo noi stessi così come in quelle che riconvertiamo" aggiunge Marcos. La formazione del personale è un altro servizio essenziale che FANUC garantisce integralmente insieme all'assistenza tecnica.

La sfida di essere concorrenziali

In ambito industriale, essere in grado di produrre una macchina a un prezzo ragionevole non è sufficiente; è necessario continuare a migliorare e renderla più concorrenziale. Quando questo tipo di macchine viene impiegato nella produzione in serie, il tempo necessario per caricare e scaricare i materiali influisce sulla produttività. L'obiettivo è limitare i fermi produzione il più possibile e abbreviare il processo di lavoro per risparmiare tempo e aumentare la produttività. Ancora una volta, Tecoi ha potuto contare sulla competenza di FANUC in questo contesto. È stato fornito un robot per caricare e scaricare i pezzi e automatizzare il processo. Per scaricare le parti finite, il robot è stato dotato di una pinza con 40 ventose indipendenti e, in funzione delle parti da scaricare, dispone delle informazioni esatte necessarie per eseguire il pick and place automatico di tali parti sui pallet pronti per il packaging. Le parti di taglio smussate non fuoriescono direttamente e richiedono alcune manovre per essere prelevate e impilate. Prima di prelevare ciascuna parte, al robot vengono fornite le informazioni necessarie per riconoscere la parte e utilizzare le ventose necessarie per prelevarla.
"Un doppio miglioramento" dichiara Rodríguez, "poiché da un lato FANUC ha contribuito a implementare controlli numerici a prestazioni elevate nella nostra gamma di macchine e dall'altro ci ha permesso di includere un robot per caricare e scaricare i materiali, quindi aumentare notevolmente la produttività".
L'automazione del processo ha comportato miglioramenti in molte aree. Principalmente ha contribuito a ottimizzare e standardizzare il processo di produzione, garantendo così tempi di ciclo e livelli di produttività costanti. Ha inoltre migliorato le condizioni di lavoro.

Tuttavia, nonostante i miglioramenti di Tecoi, la sfida rimane. È importante continuare a sviluppare nuove funzioni per rispondere alle nuove esigenze e trovare soluzioni per aumentare velocità, produttività e così via. Vi sono ancora margini di miglioramento, quindi Tecoi e FANUC continueranno a collaborare per migliorare, a beneficio dell'industria metallurgica. Le richieste di mercato non si limitano ai prezzi competitivi, ma sono richieste flessibilità, capacità di innovare, affidabilità e qualità. Questi sono i nostri obiettivi e siamo fiduciosi che insieme saremo presto in grado di offrire nuove soluzioni efficaci.

Prodotti FANUC utilizzati